Aggirava la censura condannato a 15 anni PDF Stampa E-mail
Martedì 05 Luglio 2011 17:15

Hossein Ronaghi Maleki è un bloger. 5 luglio ha compiuto in carcere 26 anni.  Su internet era noto con il nome di Babak Khorramdin (un eroe del passato). Hossein è stato arrestato nell'autunno di 2 anni fa, assieme al fratello Hassan, nella casa paterna a Molkan, nella regione dell'Azerbaijan.

In un processo sommario lo hanno condannato a 15 anni di carcere. Hossein è accusato di aver messo a rischio la sicurezza del paese, aiutando altri bloger ad aggirare i blocchi che impedivano loro di mettere in rete i  blog. L'alltra accusa è quello  di aver recato offesa all'Ayatollah Khamenei, la Guida Suprema della Repubblica Islamica.

Hossein Ronaghi Maleki,, assieme ad altri bloger faceva parte dell'Iran Proxy, un gruppo che insegnava come aggirare la censura e come dotarsi delle più nuove tecnologie che circolavano nel mondo virtuale. Un "reato" grave nella Repubblica Islamica dell'Iran, dove oltre 500.000 siti sono bloccati, e dove gli internauti devono aggirare il blocco utilizzando programmi studiati ad hoc da ragazzi come Hossein.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna